Riduzione Tari, Confcommercio: "Ascoltate le nostre proteste, continueremo a vigilare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Confcommercio Agrigento interviene sull’importante introduzione della riduzione fiscale, che vede la Tari diminuita per i negozi e gli esercizi commerciali. 

“La nostra battaglia è stata ascoltata dal Municipio che ha finalmente introdotto la riduzione della Tari - commenta il presidente di Confcommercio Agrigento Francesco Picarella - un provvedimento a vantaggio di tutte quelle attività che soffrono maggiormente. Da anni Confcommercio si batte per avere delle agevolazioni fiscali a favore di un settore penalizzato dalla continua pressione fiscale. Ricordiamo che le attività commerciali in città, vanno agevolate e tutelate perché tengono vivo il nostro centro storico. Finalmente l'amministrazione ha ascoltato le associazioni di categoria. Tuttavia rimarremo vigili - conclude - perché al momento non vediamo nessuna reale riduzione in bolletta e le bollette già recapitate risultano scadute ed inesatte” .

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento