Comune, resteranno al lavoro anche i 42 lavoratori Asu

Il 23 dicembre, in 91 hanno firmato un contratto di lavoro a tempo indeterminato per 24 ore settimanali. Una decina di loro sono già a 36 ore

Una veduta del Comune di Ribera

Stabilizzati i 91 precari, è arrivata anche la certezza che rimarranno in servizio pure i 45 lavoratori Asu. Il Comune di Ribera il 31 dicembre scorso ha deliberato, in base a una nuova normativa, la proroga del contratto di lavoro a tempo determinato sino al 31 dicembre del 2021. In questi due anni per gli Asu si dovrà trovare una soluzione. Al Comune spetterà anche di individuare, nella pianta organica, il fabbisogno di personale necessario per coprire eventuali posti vuoti.

Dopo un precariato che andava avanti da quasi un trentennio, il 23 dicembre scorso in 91 hanno firmato un contratto di lavoro a tempo indeterminato per 24 ore settimanali. Una decina di loro sono già a 36 ore. Tutti rimangono con le ore che svolgono attualmente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento