Comune, serve un funzionario tecnico: avviata selezione interna

La scelta verrà fatta in attesa della riorganizzazione dell'ente e dell'individuazione delle procedure per una eventuale copertura a tempo indeterminato dei posti di dirigenti vacanti

Serve un funzionario direttivo tecnico per coprire un posto a tempo determinato per sei mesi dell'area tecnica. E' nell'ambito della definizione del programma provvisorio triennale del fabbisogno del personale 2017/2019 del Comune di Agrigento che è stata prevista l'attivazione di una procedura di selezione interna, da concludersi entro e non oltre la fine del mese. La selezione avverrà tra i funzionari a tempo indeterminato appartenenti alla categoria D3 ex VIII q.f..

Di fatto, uno degli incarichi dirigenziali dell'area tecnica in scadenza è stato conferito con attribuzioni di funzioni dirigenziali a tempo determinato a personale interno. Il tutto nell'attesa del processo di riorganizzazione dell'ente e dell'individuazione delle procedure per una eventuale copertura a tempo indeterminato dei posti di dirigenti vacanti. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      L'agguato di Favara, l'istanza: "Il ferito deve essere sorvegliato"

    • Cronaca

      "Perseguitava una donna", scatta il divieto di avvicinamento per un 39enne

    • Cronaca

      Maxi scazzottata in piazzale La Malfa, un 55enne finisce in ospedale

    • Cronaca

      Il menu di Pino Cuttaia conquista le "first ladies" del G7: tripudio di consensi

    I più letti della settimana

    • L'agguato di Favara, il ferito trovato in contrada Consolida: zoppicando cercava di raggiungere l'ospedale

    • Sparatoria fra due gruppi rivali a Favara, ferito un trentacinquenne

    • L'agguato di Favara, il ferito sottoposto allo "Stub" e sentito dai carabinieri

    • Sedicenne morto in incidente stradale, l'amica in aula: "Pioveva e andavamo veloci"

    • La lunga scia di sangue che "lega" Favara, Porto Empedocle e Liegi

    • Hanno trasformato l'ospedale nella loro "casa", due anziani vivono fra sale d'attesa ed hall

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento