Operai davanti al Comune? C'è l'avvertimento: "Subito al lavoro dopo aver passato il badge"

La direttiva del dirigente Francesco Vitellaro riguarda gli addetti alla manutenzione strade ed immobili

Una veduta di palazzo dei Giganti

Operai che si intrattengono davanti al portone di ingresso del Municipio? Il dirigente responsabile del sesto settore Infrastrutture-Patrimonio, Francesco Vitellaro, ha firmato una mirata disposizione di servizio. Una nuova disposizione - che sembra avere il "sapore" dell'avvertimento - che è stata indirizzata a tutto il personale del Comune che è preposto alla manutenzione delle strade e degli immobili comunali.

"Si dispone, - scrive il dirigente comunale Francesco Vitellaro - con effetto immediato, che il personale del terzo servizio - Manutenzione strade ed immobili comunali - dopo la convalida dell'inizio del servizio tramite badge deve immediatamente raggiungere il luogo di intervento già disposto preventivamente dal rispettivo coordinatore. Non sono ammesse deroghe alla presente disposizione - prosegue il dirigente di palazzo dei Giganti - fatti salvi casi imprevisti ed imprevedibili preventivamente autorizzati dal responsabile del terzo servizio".

Una disposizione che, a quanto pare, è stata ben accolta dal sindaco di Agrigento Lillo Firetto che conferma il significato della disposizione: "Basta operai davanti al portone".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di fox
    fox

    Adesso che qualcuno ha spiegato agli operai che dopo avere passato il badge comincia immediatamente il lavoro, vedrete che da adesso in poi tutto cambierà.

  • Avatar anonimo di agrigentino
    agrigentino

    finalmente un uomo con le palle

Notizie di oggi

  • Mafia

    "Accordi con i boss per fare crescere le sue imprese", pg chiede conferma di condanna

  • Cronaca

    "Umanità ed impegno nella gestione dell'immigrazione", premio Unesco a Giusi Nicolini

  • Cronaca

    "Preso con 90 grammi di cocaina", condannato a 3 anni e 8 mesi

  • Cronaca

    I migranti raccontano il loro supplizio: "Cosparsi di benzina ed incendiati, ma anche picchiati con i tubi di gomma"

I più letti della settimana

  • Trova la porta socchiusa ed il ladro si intrufola: portati via 35 mila euro

  • Misterioso incendio devasta auto e moto di un avvocato

  • "Esplose tre colpi di pistola per diatribe sentimentali", fermato un 33enne

  • L'incidente sulla statale 115, il 59enne trasferito a Villa Sofia ed operato d'urgenza: è in Rianimazione

  • Pistole sequestrate a Favara, una apparteneva a Nicotra: la vittima del tentato omicidio

  • "Droga e pistola illegale dentro casa", arrestati due giovani

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento