Debiti fuori bilancio, la commissione d'inchiesta: "Niente allarme, non c'è una patologia"

Secondo il presidente Pasquale Spataro ci sono però delle procedure da rivedere e "rodare"

Una veduta di palazzo dei Giganti

Debiti fuori bilancio, nessuna emergenza ma comunque delle procedure da rivedere e "rodare".

Sono queste le prime, parziali, conclusioni del lavoro realizzato dalla commissione d’inchiesta formata la scorsa estate e che nei prossimi giorni dovrebbe approvare la relazione finale del lavoro svolto.

Commissione debiti fuori bilancio, scade il tempo per i lavori

“I dati rilevati – spiega il presidente Pasquale Spataro -  sono complessivamente buoni e si può escludere l'esistenza di una patologia, per quanto ci siano comunque dei problemi ad esempio rispetto al tempo che trascorre dalla notifica del debito fuori bilancio all’ente al recapito al consiglio comunale perché gli uffici e i revisori dei conti non sempre rispettano i tempi. Questa situazione ha provocato degli aggravi di spesa per il Municipio di 10-15mila euro, ma poteva ovviamente andare peggio se fosse stato maggiore il debito dovuto. Per questo – conclude - è necessario un regolamento che si occupi specificatamente del trattamento del debito fuori bilancio per ottimizzare il sistema”.

Casse del Comune sempre nel mirino: avvisi di pagamento per 55mila euro

La commissione ha analizzato ad oggi circa 300 debiti fuori bilancio, gran parte dei quali non dipendono dalle "famose" cause per risarcimento danno dovute ad incidenti stradali ma da bollette contestati dai cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento