Cittadini incivili e discariche troppo lontane: a rischio la riduzione Tari

Ad annunciarlo è un funzionario ascoltato dalla commissione Bilancio del Consiglio comunale

Taglio della Tari? Oggi è un'ipotesi che rischia di essere vanificata dalle scelte della Regione e dalle carenze strutturali.

A lanciare l'allarme è stato nei giorni scorsi un funzionario comunale del settore Rifiuti, che è stato ascoltato in commissione Bilancio, riunitasi appunto per discutere delle prospettive del costo del servizio.

Tari, in arrivo nelle case 22mila avvisi di pagamento

"Per poter ridurre la tariffa – riporta la stenotipia - l'unico modo è quello di (attuare) un efficentamento del servizio tale da incrementare ulteriormente la percentuale di differenziata e trarre un reddito dalla vendita del conferimento della carta alla piattaforma che riportata in tariffa la si possa conseguentemente abbattere. Per avere un miglioramento, in termini economici, l'obiettivo principale – continua il verbale - è quello di raggiungere la più alta percentuale possibile di differenziata”.

Il nuovo appalto dei rifiuti? "Non tiene conto delle realtà locali"

Percentuali che al momento sono letteralmente minacciate dalle scelte della Regione che, dice il dirigente, “per incompetenza piuttosto che per negligenza, ha stabilito che il Comune di Agrigento debba conferire in luoghi molto distanti (Trapani e/ o Catania) con conseguenti costi esorbitanti (200/210 euro per tonnellata) di conferimento”.

La raccolta differenziata va a "singhiozzo", protestano i cittadini

La conseguenza è che i compattatori rimanevano pieni e non potevano recuperare gli altri materiali. Il dipendere da questi impianti, secondo il funzionario, comporta che “la percentuale di differenziata raggiunta possa ridursi anche fino a dieci punti”, tanto che oggi siamo passati dal 72 al 66-67%. Inoltre, dice il funzionario, a pesare è “la scarsa collaborazione resa dai cittadini e, per converso, i pochi mezzi d'ufficio disponibili per la persecuzione delle azioni repressive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento