Non hanno fornito chiarimenti sui bilanci 2017, commissari per 29 Comuni

Il decreto è dell'assessorato regionale agli Enti locali, tra i centri interessati potrebbero esservene alcuni che non hanno comunicato ma approvato gli strumenti finanziari

Avrebbero dovuto fornire chiarimenti sull'approvazione del bilancio consuntivo 2017 entro fine aprile scorso. In realtà, in molti casi, non hanno nemmeno iniziato le procedure per la trattazione dello strumento finanziario.

Così, per una trentina di Comuni della provincia di Agrigento, alcuni ancora alle prese con i consuntivi del 2016 arrivano i commissari ad acta per il rendiconto dell'anno scorso.

I provvedimenti, che su base regionale riguardano decine di comuni in tutta l'Isola, sono stati firmati dall'assessorato regionale agli Enti locali individuando tutti i municipi che, sebbene ufficialmente intimati, non abbiano provveduto ad inviare alla Regione Siciliana gli atti comprovanti l'adozione dello strumento finanziario. In sintesi: nel lungo, lunghissimo, elenco realizzato potrebbero rientrare anche Enti che in realtà hanno approvato lo strumento, ma semplicemente non lo hanno comunicato. Per questo i commissari, avranno in una prima fase l'onere di verificare questo specifico aspetto e, solo successivamente, insediarsi.

Stando all'elenco dell'Assessorato, i commissari sono stati nominati per i Comuni di Agrigento, Bivona, Cammarata, Campobello di Licata, Canicattì, Castrofilippo, Cattolica Eraclea, Cianciana, Comitini, Grotte, Lampedusa e Linosa, Licata, Menfi, Montallegro, Montevago, Palma di Montechiaro, Racalmuto, Raffadali, Ravanusa, Realmonte, Ribera, Sambuca di Sicilia, San Giovanni Gemini, Santa Elisabetta, Santa Margherita di Belice, Santo Stefano Quisquina, Sciacca e Siculiana.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento