Commercio abusivo a San Leone, c'è il maxi controllo: dispiego di forze dell'ordine

Le direttive dettate del questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, sono state eseguite nei minimi dettagli

Foto archivio

Dispiego delle forze dell’ordine per i servizi di vigilanza ordine e sicurezza pubblica. San Leone, ancora una volta, è stata facile meta dei commercianti abusivi.

Il territorio sanleonino è stato sorvegliato dai poliziotti guidati dal commissario capo, Francesco Sammartino e dalla polizia municipale, guidata dal comandante Di Giovanni. Le direttive dettate del questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, sono state eseguite nei minimi dettagli.

Il maxi controllo ha il compito di contrastare l’abusivismo commerciale. San Leone è tenuta sotto stretta osservazione, per questo il materiale illecito verrà immediatamente posto sotto sequestro.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento