L'incidente mortale di Comitini, oggi l'addio ad Alfonso Taglialavoro

I funerali verranno celebrati alle 15,30 nella chiesa San Nicola del quartiere Fontanelle. La salma sarà poi accompagnata al cimitero di Bonamorone

Alfonso Taglialavoro

Agrigento dirà, oggi, addio ad Alfonso Taglialavoro: il ventiquattrenne che è morto nella notte fra sabato e domenica a causa di un incidente stradale lungo la statale 189, all’altezza dell’ex stazione di Comitini. I funerali verranno celebrati alle 15,30 nella chiesa San Nicola del quartiere Fontanelle. La salma sarà poi accompagnata al cimitero di Bonamorone.

Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

“La città è listata a lutto per la tragedia che ha colpito questa famiglia di nostri concittadini e per la prematura morte di quello che è un nostro figlio – ha detto, ieri, tornando a stringersi attorno al dolore e alla disperazione dei familiari, il sindaco di Agrigento Lillo Firetto - . La vita è un dono prezioso che va custodito, preservato, curato. I due incidenti di Angelo e di Alfonso – è tornato ad aggiungere il sindaco del Comune capoluogo, riferendosi anche ad Angelo Macaluso di Racalmuto, - sono avvenuti in modo autonomo e mentre facevano ritorno a casa. È  compito degli educatori, della scuola, è nostro dovere di amministratori invitare alla prudenza per impedire che possano ripetersi fatti come questi”.

Questo pomeriggio sarà il momento dell’addio per un giovane che è stato portatore devoto di San Calogero e che aveva una grande passione per l’Akragas. I suoi sogni si sono interrotti all’altezza dell’ex stazione di Comitini. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento