Progressioni economiche orizzontali all'Asp, i lavoratori chiedono assemblea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Registriamo malumori e lamentale da parte di tanti lavoratori a cui non è stata riconosciuta la progressione economica orizzontale, alcuni di essi con tantissimi anni di servizio alle spalle o in procinto di andare in pensione, che non comprendono i motivi dell’esclusione da tale istituto contrattuale. Oggi più che mai si capisce come sia stata sbagliata la scelta fatta qualche anno addietro dai sindacalisti di destinare gran parte delle risorse disponibili per finanziare le posizioni organizzative, appannaggio di pochi, piuttosto che ripartire tali somme fra tutti i lavoratori attraverso l'attribuzione delle fasce economiche. In un esercizio di trasparenza e partecipazione, sarebbe opportuno che le organizzazioni sindacali convocassero al più presto un’assemblea generale dei lavoratori, che peraltro
non viene convocata da tantissimi anni, per spiegare ad essi i criteri di redazione delle afferenti graduatorie per l’attribuzione delle fasce economiche e le modalità di ripartizione delle somme tra i vari profili professionali, in modo da fugare ogni dubbio.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento