Comitato lavoratori Asp: "Progressioni verticali, lavoratori valutino operato dei sindacati"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Nella giornata di ieri 19 settembre, si è tenuto un importante incontro tra le Organizzazioni sindacali ed i vertici dell'azienda sanitaria di Agrigento avente ad oggetto la stabilizzazione del personale precario. Nel corso dei lavori, alcuni sindacalisti intervenuti hanno rappresentato, come fatto più volte in passato, la necessità di attivare contestualmente (non prima e non dopo) a quelle delle stabilizzazioni del personale contrattista ex lsu, le procedure per le progressioni verticali, in modo da consentire la valorizzazione professional del personale di ruolo, come, peraltro, consentito dalla Legge Madia.
Ancora una volta, purtroppo, non possiamo non rimarcare come taluni sindacalisti sembrano essere insensibili all'importante tema dell'avanzamento di carriera dei personale dipendente, tema che riteniamo essere prioritario al pari della stabilizzazione dei precari e non di secondo piano come sembra pensare, invece, qualche rappresentate sindacale.
Siamo certi che i lavoratori di ruolo, al momento di scegliere a quale Sindacato eventualmente aderire con la sottoscrizione della tessera sindacale, terranno conto di chi tra i sindacalisti si interessa alle tante questioni sensibili, come, appunto, quella delle progressioni verticali, e di chi, invece, espleta la propria attività sindacale, chissà per quale motivo, in maniera monotematica (non esiste solo il problema delle stabilizzazioni).

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento