Colpo grosso al Villaggio Mosè, i ladri portano via oro, argento e attrezzature sportive

La banda di "professionisti", approfittando dell'assenza dei padroni di casa, ha svaligiato l'ennesima villetta

Portati via anche preziosi orologi e capi d'abbigliamento

"Topi d'appartamento" in azione. Ancora. I malviventi hanno approfittato di due giorni di assenza dei padroni di casa ed hanno svaligiato una villetta di via Lacco Ameno, al Villaggio Mosè. Ad intrufolarsi all'interno dell'abitazione, dopo aver forzato la porta-finestra della cucina, sono stati i componenti di quella che sembrerebbe essere una vera e propria banda di "professionisti".

LEGGI IL PRECEDENTE: "Colpita" una villetta del Villaggio Mosè 

I ladri sono riusciti a portar via monili in oro, argenteria, orologi, ma anche attrezzature sportive e capi d'abbigliamento sportivi. Il danno, ieri, non risultava essere stato ancora quantificato. Ma è stato un colpo grosso: un colpo di svariate decine di migliaia di euro.

A fare la scoperta, al momento del rientro in casa, sono stati i proprietari. In via Lacco Ameno si sono precipitate le pattuglie dei carabinieri. I militari dell'Arma hanno constatato l'effrazione ed avviato le indagini per un furto aggravato. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Marmista massacrato e ucciso nel suo laboratorio, il luogo del delitto al setaccio

  • Cronaca

    Abitazioni e negozi nel "mirino" dei ladri, tentati tre nuovi colpi

  • Canicatti

    Devastate dalle fiamme due auto, la polizia apre un'inchiesta

  • Cronaca

    "Abusivismo edilizio", firmata una nuova ingiunzione di demolizione

I più letti della settimana

  • Quaranta è un fiume in piena: "Messina Denaro? E' il capo di Cosa Nostra"

  • La Valle tra i palazzi della città, intervengono "Le Iene": Firetto pronto a denunciare

  • Il commissario Montalbano in "Amore", stasera le scene girate alla casa di Pirandello

  • Registra con il cellulare le donne che usavano il bagno di uno studio medico: denunciato

  • "Furti, rapine e ricettazione: scoperta un'associazione per delinquere": tre fermi

  • Quaranta apre nuovi squarci sulla latitanza di Messina: "Pullara gli cercava i covi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento