Traghetti fermi da 8 giorni, Martello: "Servono navi più efficienti e moderne"

Il sindaco: "La ‘colpa’ non è stata solo del maltempo: imbarcazioni migliori di quelle attualmente in servizio avrebbero potuto navigare anche con condizioni meteo avverse”

“A causa del maltempo che ha investito la Sicilia, Lampedusa e Linosa sono rimaste per ben otto giorni senza collegamenti navali con Porto Empedocle. Ma la ‘colpa’ non è stata solo delle condizioni meteorologiche: navi più moderne e tecnologicamente migliori di quelle attualmente in servizio avrebbero potuto navigare anche con condizioni meteo avverse”. Lo dice Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa.

“È necessario che la Regione Siciliana - prosegue Martello - attraverso l’assessorato alle Infrastrutture e Trasporti, intervenga presso il Ministero dei Trasporti affinché si pubblichi un bando per ottenere un nuovo naviglio tecnologicamente adeguato ai collegamenti marittimi con le Pelagie, anche in relazione alle necessità di continuità territoriale delle nostre isole. In questi otto giorni i nostri concittadini e l’intera economia di Lampedusa e Linosa hanno subito disagi e danni consistenti. Chiederò un incontro con l’assessore Marco Falcone – conclude il sindaco di Lampedusa e Linosa - per  individuare un percorso che permetta, finalmente, di poter contare su un collegamento marittimo sicuro, moderno ed efficiente”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Mare Jonio, il comandante sotto torchio per 10 ore: domani tocca a Casarini

  • Canicatti

    Minaccia la cassiera con il taglierino e rapina un negozio, 30enne braccato si consegna alla polizia

  • Cronaca

    Il maltempo non lascia la città, raffiche di vento in ogni dove: è allerta meteo

  • Cronaca

    "Villaggio dei vip abusivo alla Scala dei Turchi", il processo non decolla

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • Impianti per l'umido chiusi, sarà una settimana di caos per la differenziata

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • "Trasportava rifiuti di notte", pizzicato e denunciato un netturbino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento