Incendio "Palladio", Linosa senza collegamenti: sull'isola scarseggiano gli alimenti

Da quando la "Palladio" ha avuto l'incendio in navigazione nella sala macchine, ovvero lo scorso 5 febbraio, Linosa non ha avuto più alcun collegamento con Porto Empedocle

L'isola di Linosa

A differenza di Lampedusa, l'isola di Linosa non ha un aeroporto: l'unico mezzo di collegamento tra la terraferma e quell'isolotto di appena cinque chilometri quadrati è la nave. Ma da quando la "Palladio" ha avuto l'incendio in navigazione nella sala macchine, ovvero lo scorso 5 febbraio, Linosa non ha avuto più alcun collegamento con Porto Empedocle. Sulla minore delle Pelagie iniziano a scarseggiare i beni di prima necessità e gli abitanti, che non ricevono nemmeno una minima rassicurazione sulla probabile data di arrivo della nave supplente, hanno iniziato a fare scorta di alimenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento