Incendio "Palladio", Linosa senza collegamenti: sull'isola scarseggiano gli alimenti

Da quando la "Palladio" ha avuto l'incendio in navigazione nella sala macchine, ovvero lo scorso 5 febbraio, Linosa non ha avuto più alcun collegamento con Porto Empedocle

L'isola di Linosa

A differenza di Lampedusa, l'isola di Linosa non ha un aeroporto: l'unico mezzo di collegamento tra la terraferma e quell'isolotto di appena cinque chilometri quadrati è la nave. Ma da quando la "Palladio" ha avuto l'incendio in navigazione nella sala macchine, ovvero lo scorso 5 febbraio, Linosa non ha avuto più alcun collegamento con Porto Empedocle. Sulla minore delle Pelagie iniziano a scarseggiare i beni di prima necessità e gli abitanti, che non ricevono nemmeno una minima rassicurazione sulla probabile data di arrivo della nave supplente, hanno iniziato a fare scorta di alimenti.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento