Anche la riberese Clarissa Marchese vittima del "Weinstein italiano"

L’ex tronista di “Uomini e donne”, che oggi vive a Miami, ha voluto metterci la faccia, raccontando di essere stata molestata da un regista

Clarissa Marchese

Continua l’inchiesta de Le Iene sulle attrici vittime di molestie. Tra queste, spunta il nome della riberese Clarissa Marchese. L’ex Miss Italia 2014, ha raccontato al giornalista Dino Giarrusso, di avere avuto a che fare con il “Weinstein italiano”.  L’ex tronista di “Uomini e donne”, che oggi vive a Miami, ha voluto metterci la faccia, raccontando di essere stata molestata da un regista italiano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ha chiesto di spogliarmi totalmente davanti a lui – ha detto Clarissa in collegamento Skype a Le Iene - , abbiamo fatto delle improvvisazioni, degli esercizi delle memoria. Durante il provino mi disse che ero molto bella e che aveva una parte importante per me. Poi a domanda: 'Se io ti chiedessi di spogliarti totalmente davanti a me, tu cosa faresti?’. Io – dice Clarissa Marchese – risposi che in casa sua e da soli, non mi sarei mai spogliata. Se questo significa fare l’attrice, io non lo farò mai”. La giovane riberese è riuscita a non cadere nel tranello, ed oggi è pronta a raccontare e denunciare tutto quello che le è accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento