"E' da 10 anni sul territorio italiano", Hassan diventa cittadino stefanese

"È stato molto bello potergli ufficialmente conferire la cittadinanza italiana e donargli una copia della nostra Costituzione" commenta il sindaco Cacciatore

E' sul territorio italiano da oltre 10 anni e ha mostrato, in tutto questo tempo, di volersi integrare con la comunità in cui vive. Per questo Hassan El Aemery, di origini maghrebine, ha ricevuto dal sindaco di Santo Stefano di Quisquina, Francesco Cacciatore, la cittadinanza italiana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ai sensi dell’art. 9 della legge n.91/92 - dice il primo cittadino sui social - può essere concessa la cittadinanza italiana allo straniero extracomunitario che risiede legalmente da almeno 10 anni nel territorio della Repubblica. Hassan e la sua famiglia - continua - lo hanno fatto con grande compostezza civica , integrandosi bene con la comunità stefanese. È stato molto bello potergli ufficialmente conferire la cittadinanza italiana e donargli una copia della nostra Costituzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento