Cianciana, la solidarietà di Alfano al sindaco di Montevago

"Ho sentito a voce Impastato la mattina dopo il fatto: e vogliamo testimoniare e ribadire anche pubblicamente la vicinanza umana all'amministratore, qualunque sia la natura del gesto". A parlare è il sindaco di Cianciana, Santo Alfano, cui si unisce Franco Messina, a nome dell'intero Consiglio comunale

Santo Alfano

"Ho sentito a voce Impastato la mattina dopo il fatto: e vogliamo testimoniare e ribadire anche pubblicamente la vicinanza umana all'amministratore, qualunque sia la natura del gesto".

A parlare è il sindaco di Cianciana, Santo Alfano, il cui attestato di solidarietà per conto dell'Amministrazione e della comunità ciancianese si unisce a quello di Franco Messina, a nome dell'intero Consiglio comunale.

"Siamo certi - dicono Alfano e Messina - che gli inquirenti faranno luce su quanto accaduto e ci auguriamo non si tratti di recrudescenza criminale, anche se l'escalation di fenomeni delinquenziali in provincia potrebbe dare adito a ipotesi di questo genere. Siamo certi che Impastato proseguirà lungo il percorso già tracciato, fatto di limpidezza nell'azione amministrativa e di coraggio nelle scelte volte al benessere della comunità e improntate al rispetto della legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento