Il centro di oncologia senologica al "San Giovanni di Dio"? L'Asp valuta

La Breast Unit potrebbe lasciare il "Barone Lombardo" di Canicattì per essere trasferito all'ospedale di Agrigento

Il centro di oncologia senologica funzionale pluridisciplinare, noto anche come Breast Unit, potrebbe lasciare il "Barone Lombardo" di Canicattì per essere trasferito al "San Giovanni di Dio" di Agrigento. La questione è sul tavolo del direttore generale dell'Asp Giorgio Giulio Santonocito ed è in fase di valutazione con l'assessorato regionale alla Salute. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. "La Breast Unit - ha spiegato, a La Sicilia, il direttore generale dell'Asp: Santonocito - vive di interoperatività tra unità operative. Se il sistema non è rapido e il mosaico non è completo la Breast Unit non è tale, ma diventa una normale unità operativa. Questo mosaico si costruisce bene ad Agrigento perchè qui si focalizzano le attività che devono ruotare attorno al paziente. Di certo ad Agrigento ci sono tutte le unità occorrenti, mentre a Canicattì ne mancherebbero diverse e per questo è una attività che va valutata". 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande vecchio della letteratura

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento