Cento alberi di mandorlo nella Valle dei Templi, scoperta anche una targa

Alla giornata è stata anche consegnata la piantumazione di due Carrubi donati da tutti i Club dell'area

In occasione della giornata della terra, sono stati donati cento alberi di mandorlo. E' stata una domenica scandita da sorrisi e celebreazione. Alla Valle dei Templi si è anche scoperta una targa: ”100 alberi di Mandorlo per la Valle”, nei pressi della Rotonda di Giunone, donati dal Rotary Club di Agrigento, l'evento è stato presieduto Franco Vitellaro.

Il progetto quello del Rotary  Internazionale, ha coinvolto tutti i club del mondo. Ogni socio ha piantato un albero, per un totale di un milione duecentomila alberi. "E' stata una festa partecipata, che ha visto protagonisti tutti i Club Rotary della Provincia, oltre le autorità del Parco Archeologico, che hanno accettato ben volentieri l'iniziativa - fanno sapere dal direttivo -.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla giornata è stata anche consegnata la piantumazione di due Carrubi donati da tutti i Club dell'area. Ospite particolare,della giornata, e del convegno, è stato John De Giorgio,  governatore distretto 2110 Sicilia Malta e poi a seguire  Francesco Vitellaro, presidente Rotary Club Agrigento. Presente anche Bernardo Campo, presidente Consiglio del Parco Archeologico, Giuseppe Parello direttore del Parco, Roberto Sciarratta, dirigente del Parco responsabile del Progetto , Lillo Cumbo per il  Progetto “Alberi-Rotary”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento