Cena di beneficenza pro "Avsi" a Raffadali

La missione della "Avsi" è promuovere la dignità della persona attraverso attività di...

L'Associazione volontari servizio internazionale, organizza domani sera al Metabirrificio "La Terra e il sole" di Raffadali; sarà una cena di beneficenza pro "Avsi"; l'associazione che opera a livello internazionale nei settori socio-educativo, sviluppo urbano, sanità, lavoro, agricoltura, sicurezza alimentare e acqua, energia e ambiente, emergenza umanitaria e migrazioni. La sua missione è promuovere la dignità della persona attraverso attività di cooperazione allo sviluppo con particolare attenzione all’educazione, nel solco dell’insegnamento della Dottrina Sociale Cattolica.

La Fondazione Avsi lavora con 700 partner locali (Istituzioni governative, educative, sanitarie, organizzazioni non governative e organizzazioni religiose); con donatori privati e pubblici, come comuni, province, regioni, stato Italiano, Unione Europea, Cooperazioni bilaterali, organismi internazionali, Banche di sviluppo e con oltre 60 organizzazioni unite nel “network Avsi” nel periodo natalizio le Tende di Avsi sono diventate una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi realizzata grazie al coinvolgimento di una rete di oltre 12mila sostenitori volontari, Avsi Point, in Italia e all’estero.

Ogni anno viene presentato un tema specifico, con uno slogan che vuole far riflettere sulla condizione dell’essere umano nel mondo, e che detta anche la scelta di progetti che hanno particolare necessità di essere sostenuti; quest'anno il tema è "Alla radice dello sviluppo: il fattore umano" e i progetti da sostenere sono 4: Kenya, Haiti, R.D. Congo ed Egitto. Un centinaio di sogetti hanno già dato la propria adesione alla serata che vedrà anche la presenza di diversi artisti quali Nino Seviroli, Nenè Sciortino, Sandro Sciarratta; Filippo Portera, Claudio Lamattina, Daniela; Peppe. Un grazie particolare ai gestori del Metabirrificio che per l'occasione hanno preparato un deliziosissimo menù.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento