«C'è un cavallo su un balcone», ma l'animale è salvo e sta bene

E' successo a Burgio qualche tempo fa, la foto poi postata su Facebook da "Mareamico" ha fatto il giro del web, sollevando polemiche e ilarità, fino alla verifica del buono stato di salute dell'animale

L'immagine di un cavallo su un balcone ha fatto il giro del web, suscitando ilarità mista a disappunto.

A lanciare l'"allarme" su Facebook è stata l'associazione "Mareamico", preoccupandosi per le sorti dell'animale e chiedendo, a chiunque sapesse, di dare notizie sulla vicenda rendendo possibile capire se fosse un caso di maltrattamento o una bufala.

Poi la "svolta". La foto non solo era vera, ma il cavallo sta bene. Dopo essere scappato si sarebbe "inerpicato" lungo la scalinata di una villa di Burgio, fino al raggiungere il balcone su cui è stato ritratto.

Il proprietario l’avrebbe poi fatto uscire e riportato nella stalla.

«Tutto è bene ciò che finisce bene», è stato il commento degli ambientalisti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il "giallo" di Gessica e la nuova scritta sul muro, indagini sulla grafia e sul nominativo

  • Incidenti stradali

    Scooter si schianta contro un'auto, ferite due sorelle di 17 e 13 anni

  • Cronaca

    I sindacati da Girgenti Acque, Venuti: "Non sarà facile trovare un gestore del servizio idrico"

  • Cronaca

    Niente barelle al "San Giovanni di Dio"? Le ambulanze in attesa per ore

I più letti della settimana

  • Incidente a Siculiana sulla statale 115, scontro tir-furgone: un morto

  • "Un uomo sta per lanciarsi dal viadotto": la Volante corre, sbanda e si schianta contro il muro

  • "Hanno assunto il fratello del sindaco all'Iseda", dal mormorio all'urlo sguaiato: scoppia il polverone

  • "Trovati in possesso di 4 chili di hashish", arrestati 3 giovani: c'è anche una 17enne

  • Auto si ribalta lungo la statale 115, un ventenne in gravi condizioni

  • Auto sbanda e finisce sulla strada sottostante, in ospedale un 70enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento