Cavalieri al merito della Repubblica, si costituisce delegazione agrigentina

Nel corso dell'assemblea che si terrà nella sede dell'Aics saranno eletti presidente, vice e consiglio direttivo

Giuseppe Petix

Si costituisce la delegazione agrigentina dei cavalieri al merito della Repubblica italiana. Nel corso dell'assemblea, in programma domani nei locali della presidenza provinciale dell'Aics, in via Giovanni XXIII, saranno eletti il presidente, il vice e il consiglio direttivo. 

Attualmente della costituenda delegazione fanno parte: Ida Arnone, Giuseppe Comignano, Giovanni Di Stefano, Salvatore Maurizio Imbesi, Alfonso Lavignani, Franco Messina, Giuseppe Mongiovì, Salvatore Picone, Paolino Scibetta, Giacomo Sica, Pietro Sicurelli, Giuseppe Terrana.

“Ho aperto le porte della mia presidenza in tante occasioni - commenta il presidente provinciale dell'Aics, Giuseppe Petix - ma questa volta sono onorato di aprirla a cittadini meritevoli che si sono distinti nella società in attività svolte per fini sociali, filantropici e umanitari, culturali ed artistici nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari". 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento