Il medico va in pensione, disagi per le vaccinazioni nel distretto di Ribera

I genitori sono costretti a recarsi all'ospedale "Fratelli Parlapiano", scoppia la protesta

(foto ARCHIVIO)

Va in pensione il medico, difficoltà nelle vaccinazioni nel distretto sanitario di Ribera. La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia in edicola oggi.

Al "palo" sarebbero rimaste le operazioni per tutto il comprensorio tra Ribera, Calamonaci, Lucca Sicula, Villafranca Sicula, Burgio, Cattolica Eraclea e Montallegro: le famiglie sarebbero infatti adesso costrette ad accompagnare i loro bambini per le vaccinazioni nella sede dell’ufficio sanitario riberese di via Verga, ex ospedale Fratelli Parlapiano.

Protestano i sindaci, soprattutto quelli di Cattolica Eraclea a Montallegro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Incidente a San Leone: auto contro un muro, perde la vita un 32enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento