Casa incendiata e 40 alberi tagliati: intimidito un infermiere, presidente dell'Avis e attore

Franco Colletti è molto conosciuto anche perché è regista teatrale, nonché presidente della compagnia popolare Aromi di Sicilia

Uno degli alberi tagliati

Hanno tagliato una quarantina di alberi di ulivo e di frutta e hanno appiccato l'incendio alla casa di campagna, dove erano in corso lavori di ristrutturazione, di Franco Colletti, infermiere e presidente dell'Avis di Cattolica Eraclea. E' accaduto nella notte fra giovedì e venerdì, in contrada Salina. 

Franco Colletti è molto conosciuto anche perché è attore e regista teatrale, nonché presidente della compagnia popolare Aromi di Sicilia. L'inquietante episodio è stato già denunciato ai carabinieri della stazione di Cattolica Eraclea che hanno avviato, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Agrigento, avviato le indagini per provare a dare un nome e cognome agli ignoti malviventi. 

Sembra essere certo un dettaglio, che non è di poco conto. Ad agire non dovrebbe essere stata una sola persona: avrebbe impiegato certamente diverso tempo soprattutto per radere al suolo i 40 arbusti. Ma servirà del tempo, e sarà necessario che le indagini progrediscano, per fare piena chiarezza. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento