Cattedrale, l'attesa lunga otto anni sta per finire: la riapertura per la festa del patrono

L'annuncio del progettista Teotista Panzeca: "Dovremmo farcela, ci sono state tante difficoltà ma le abbiamo superate"

"Entro il 25 febbraio la cattedrale di Agrigento dovrebbe essere fruibile, dovremmo farcela". L'ingegnere Teotista Panzeca, Il progettista dei lavori di consolidamento del duomo, chiuso dal 2011 dopo che la struttura ha mostrato preoccupanti fessure, si sbilancia. Le previsioni ufficiali della curia erano quelle di aprire "entro il primo semestre 2019". Panzeca, al termine di un sopralluogo, assicura che "la struttura dovrebbe essere recuperata in tempo utile per la festa del patrono di San Gerlando".

Buone notizie dalla Regione, aggiudicato il progetto

Il progettista aggiunge: "La struttura e' gia' in sicurezza, mancano solo le ultime funi. Ci sono state diverse difficolta' nell'esecuzione dei lavori ma le abbiamo superate. La parte piu' complessa e' stata quella di mettere in sicurezza il muro in alto ma abbiamo trovato gli strumenti tecnici per ovviare alle criticita'".

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come pulire il box doccia

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il miele e le sue proprietà e benefici per la salute

I più letti della settimana

  • L'incidente di Caltabellotta si trasforma in tragedia: è morto il 22enne di Lucca Sicula

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • Scontro fra auto in galleria nella statale 115: feriti i due conducenti

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento