"Turbativa d'asta per assegnare appalti a imprese vicine ai boss", sentito maresciallo

Il processo è quello a carico del geometra Vincenzo Manzone, 76 anni, ex dirigente dell'Utc di Castrofilippo

L'ex sindaco di Castrofilippo Salvatore Ippolito

"Una fonte confidenziale ci disse che il sindaco Salvatore Ippolito aveva truccato l'appalto per la manutenzione di una strada, era stato assegnato all'impresa di un certo Cimino ma in realtà sarebbe stato eseguito dagli Alaimo di cui era prestanome. Era gente vicina alla mafia, siamo andati a controllare in cantiere e c'erano, in effetti, i loro mezzi". Un maresciallo dei carabinieri, ultimo teste sentito in aula, rivela retroscena importanti. Il processo è quello a carico del geometra Vincenzo Manzone, 76 anni, ex dirigente dell'Utc di Castrofilippo, imputato di turbativa d'asta aggravata perché avrebbe favorito l'illegittima assegnazione di tre appalti a imprese vicine ai boss. Il sottufficiale, ieri, ha aggiunto: “Ho redatto un'informativa - ha aggiunto rispondendo al pm Maria Teresa Maligno e all'avvocato Antonino Gaziano, difensore dell'imputato - ma non ho svolto altre indagini perchè c'era un'inchiesta in corso da parte della squadra mobile”. 

In aula il racconto di Di Gati e Sardino 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento