"Stupefacenti", deve scontare 6 mesi di domiciliari: arrestato 33enne

L'uomo è stato fermato dai carabinieri in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica

Arrestato - a Castrofilippo - un trentatreenne di Canicattì. L’uomo, Giuseppe Sferrazza, è stato fermato dai carabinieri in esecuzione di un provvedimento di detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica di Agrigento. Deve scontare, secondo quanto è stato reso noto dal comando provinciale dell’Arma, sei mesi di reclusione per reati - commessi a Canicattì nel 2013 - legati al mondo degli stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento