Pro Loco di Castrofilippo, Gioacchino Failla confermato presidente

E' stato eletto dall'assemblea, insieme al consiglio di amministrazione ed al collegio dei revisori dei conti

I soci della Pro Loco di Castrofilippo

Gioacchino Failla è stato riconfermato alla guida della Pro Loco di Castrofilippo. Rimarrà in carica fino al 2020, insieme al consiglio di amministrazione che è stato eletto nel corso dell’assemblea.

A farne parte, insieme a Failla, sono stati chiamati Angelo Agliata, Laura Bracco, Giacomo Graci, Gisella Inzalaco, Maria Ausilia Mulè, Totò Mulè, Giovanni Rizzo e Costantino Sferrazza. Ecco le altre cariche: vice presidente è Giacomo Graci, segretario/tesoriere Maria Ausilia Mulè. Il nuovo collegio dei revisori dei conti è composto da: Liliana Failla, Carmelina Gioia e Matteo Savio Collura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il presidente Failla, ringraziando tutti per l’importante compito affidatogli, ha augurato – si legge in una nota della Pro Loco di Castrofilippo - a tutto il cda, ma soprattutto a tutti i soci, buon lavoro, con l’auspicio di riuscire a portare avanti i progetti intrapresi dall’associazione nel corso di questi 8 anni a livello locale, provinciale e regionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento