Infastidisce e aggredisce un passante, l'uomo in ospedale: arrestato romeno

I militari hanno provato a fermare il venticinquenne che stava picchiando l’altro ma avrebbe fatto anche resistenza a pubblico ufficiale

Prima avrebbe infastidito – una vera e propria opera di molestie - alcuni passanti, poi all’improvviso si sarebbe scagliato, aggredendolo, contro uno di loro. Un uomo che sarebbe stato picchiato per futili motivi. Forse – ma non  è chiaro – perché avrebbe cercato di allontanare da se e dalle persone che erano con lui quel molestatore. Una pattuglia dei carabinieri, durante un ordinario controllo del territorio, s’è imbattuta, passando, in quel caos.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito i militari hanno provato a fermare il venticinquenne che stava picchiando l’altro. Il venticinquenne romeno avrebbe però fatto resistenza. Ed è proprio per resistenza a pubblico ufficiale che è stato arrestato e, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato portato al carcere “Di Lorenzo” di contrada Petrusa ad Agrigento. L’uomo di Castrofilippo, rimasto ferito, è stato invece portato al pronto soccorso dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì dove i medici, dopo tutti i necessari controlli, gli hanno diagnosticato ferite e traumi giudicati guaribili in circa 15 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento