La "banda delle macchinette" non va in ferie: messo a segno un nuovo colpo

Dalle cassette dei distributori di snack e bevande sono stati arraffati tutti i soldi. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri

(foto ARCHIVIO)

La “banda delle macchinette” è tornata in azione. E questa volta lo ha fatto al liceo Scientifico Madre Teresa di Calcutta di Casteltermini. Qualcuno, verosimilmente durante le ore notturne, senza essere visto, né tantomeno sentito, è riuscito ad intrufolarsi all’interno dell’istituto scolastico e, a quanto pare, s’è diretto immediatamente verso i distributori di snack e bevande.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le “macchinette” sono state forzate, creando danni importanti, e dalle cassette raccogli soldi sarebbero stati portati via alcune centinaia di euro. Fatta la scoperta, al momento della riapertura dell’edificio scolastico, è stato subito lanciato l’allarme e al liceo Scientifico Madre Teresa di Calcutta si sono precipitati i carabinieri della stazione cittadina. I militari dell’Arma hanno constatato il furto con scasso, raccolto la denuncia contro ignoti e hanno immediatamente avviato le indagini per provare a dare un nome e cognome a qualcuno dei componenti della banda che ha messo a segno la razzia. Difficile, infatti, ma non escluso ancora naturalmente, che ad agire possa essere stato un ladro solitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento