Caso Alex, il capo missione indagato "sfida" Salvini e rinuncia all'immunità parlamentare

Erasmo Palazzotto, deputato di Leu, sotto inchiesta insieme al comandante per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e "resistenza a nave da guerra", ribatte al ministro

Erasmo Palazzotto

"A differenza di un ministro che abusa delle sue prerogative per scappare dai processi, io affronterò il giudizio della magistratura, consapevole che la mia unica responsabilità è quella di avere salvato 59 esseri umani». Lo annuncia, su Facebook, il deputato Leu Erasmo Palazzotto rivendicando il suo ruolo di capo missione della nave Alex «da libero cittadino, come volontario di Mediterranea e non da parlamentare".

"Anche per questo - conferma - ho deciso di rinunciare all’immunità. Nella mia vita ho imparato che bisogna sempre avere il coraggio delle proprie azioni. Chi crede di avere agito correttamente - rilancia - non dovrebbe mai sottrarsi al giudizio della legge".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • "Procacciavano i clienti e incassavano fino al 50% per ogni prestazione": i retroscena del blitz antiprostituzione

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • "Sparano sulla slot machine e rapinano il bar": arrestato un 33enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento