Si è concluso il "Carnevale Aragonese", il sindaco: "La città si è messa in moto"

Migliaia di persone lungo il corso principale ed in piazza, tra cui tantissimi provenienti anche dai comuni limitrofi

Il carro vincitore del Carnevale Aragonese

"Il fatto che il Carnevale sia tornato ad essere uno degli appuntamenti fissi e più partecipati nel calendario di eventi dell'anno è un motivo di grosso orgoglio per la nostra città", così ha commentato il sindaco di Aragona Salvatore Parello, il grande successo del "Carnevale Aragonese", che si è concluso ieri sera con migliaia di presenze lungo il corso principale ed in piazza, tra cui tantissimi provenienti anche dai comuni limitrofi.

"Il successo più grande – ha detto il sindaco - è aver visto la città mettersi in moto, per questo faccio un ringraziamento a tutti coloro che in un modo o nell'altro hanno dato il proprio contributo. Il Carnevale oltre ad essere un momento di gioia è un momento di condivisione e sono anche iniziative come questa che rafforzano l'amore che i cittadini hanno nei confronti del proprio territorio. Dopo l'incredibile successo di quest’anno, mi auguro che anche per le prossime edizioni si riescano a raggiungere gli stessi brillanti risultati di partecipazione ed emozione".

Dopo la sfilata dei due carri allegorici per le vie del centro cittadino, in piazza Aldo Moro si è svolta la premiazione. Ha vinto l'edizione 2017 del Carnevale Aragonese il carro allegorico "Tra il dire e il fare". Applausi e una targa anche al secondo carro, realizzato dal gruppo Tnt. Infine, premiati anche il miglior dj, la miglior maschera e il miglior gruppo mascherato. 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento