Manca il personale, è caos rilascio carte di identità: blitz dei consiglieri

I componenti della prima commissione: Borsellino, Carlisi, Nobile e Picone si sono recati in piazza Gallo e hanno rilevato la presenza di disservizi

Caos carte d'identità, la prima commissione consiliare effettua sopralluogo all'ufficio anagrafe.

I consiglieri Salvatore Borsellino, presidente, Teresa Nobile, Marcella Carlisi e Giuseppe Picone ieri mattina si sono recati presso gli uffici di piazza Gallo per verificare la fondatezza delle lamentele dei cittadini i quali, per poter riuscire ad essere tra i venti utenti serviti giornalmente, fanno la fila già dalle 5 del mattina.

“Al momento le due impiegate full time destinate a questo servizio non sono operative – spiega Borsellino – stante che una è in ferie e l'altra in malattia. Hanno preso il loro posto due dipendenti part- time, le quali però possono rimanere al lavoro solo fino alle 12. Il risultato sono enormi disservizi per i cittadini, costretti a rimanere ore in attesa a volte per sentirsi dire che non vi è possibilità di rilasciargli la nuova carta d'identità”.

Al momento il Comune ha a disposizione tra l'altro altre 4 postazioni telematiche, oggi non ancora attivate e soprattutto sprovviste di personale necessario. "Abbiamo avuto rassicurazioni - continua Borsellino - del fatto che si stanno ricercando risorse umane aggiuntive. Speriamo che la vicenda si risolva in tempi rapidi, in tal senso ci attendiamo risposte celeri da parte degli uffici e dell'amministrazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento