"Ha ucciso e sviscerato un gattino", 50enne confessa: "Volevo mangiarlo"

L'uomo è stato denunciato, dalla polizia, alla Procura per uccisione di animale e porto illecito di arma bianca, un coltello da sub nello specifico che aveva nello zaino assieme al cucciolo senza vita

(foto ARCHIVIO)

Ha ucciso e sviscerato un gattino. Ha 50 anni l'uomo, di origini romene, che è stato denunciato alla Procura di Agrigento - dalla polizia di Canicattì - per uccisione di animale e porto illecito di arma bianca, un coltello da sub nello specifico.

I poliziotti del commissariato di Canicattì, ieri pomeriggio, sono intervenuti in centro perché, nei pressi di un noto supermercato, era stato segnalato un uomo che stava maltrattando un animale: un gattino appunto. La pattuglia, giunta tempestivamente sul posto, ha subito visto l'uomo. Stava gettando qualcosa sotto le autovetture in sosta. 

Gli agenti hanno capito immediatamente: erano interiora di un animale. L'individuo è stato bloccato e perquisito. All'interno dello zaino, che aveva con se, è stato ritrovato il gatto privo di vita e il coltello, ancora sporco di sangue. Coltello utilizzato, senza alcuna ombra di dubbio, per uccidere il povero animale. Sono stati chiamati i veterinari del distretto Asp di Canicattì che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'animale.

L'uomo è stato sentito dai poliziotti ed ha candidamente ammesso: "Volevo mangiarlo!". E' stato denunciato alla Procura e verrà segnalato, sempre dai poliziotti del locale commissariato, ai Servizi sociali del Comune di Canicattì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento