Armati di taglierino rapinano la Posta: portati via 50 euro, è "caccia" a due delinquenti

I criminali sono riusciti a scappare utilizzando una moto. L'intera città viene, al momento, rastrellata dalle pattuglie dei carabinieri e della polizia

(foto ARCHIVIO)

Rapina a mano armata all'ufficio postale del quartiere Borgalino di Canicattì. Due i delinquenti - entrambi con il volto coperto - entrati in azione. Il bottino arraffato è praticamente ridicolo: 50 euro. 

A metà mattinata, uno dei due delinquenti s'è piazzato davanti la porta: facendo il "palo". L'altro ha invece, taglierino alla mano e in bella mostra, fatto irruzione. Senza troppi giri di parole, il delinquente ha scavalcato il bancone dell'ufficio postale ed ha messo, direttamente, le mani in cassa: arraffando contanti e spiccioli. Ma all'interno della cassa c'era una miseria.  

Arraffati i soldi, i due sono scappati. A quanto pare, i rapinatori sono riusciti a dileguarsi utilizzando una moto. Su Borgalino, così come nel resto della città, è in corso un vero e proprio rastrellamento da parte delle pattuglie dei carabinieri e della polizia. Forze dell'ordine che sono, naturalmente, anche presenti nell'ufficio postale dove si sta cercando di ricostruire con precisione cosa è accaduto e dove sembra probabile si sta verificando se vi siano o meno delle telecamere di video sorveglianza. 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

  • Calorie, proprietà e utilizzi delle ciliegie

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento