"Minaccia e insulta per strada l'ex compagna": denunciato un 50enne

L'uomo - che è stato iscritto nel registro degli indagati - non avrebbe più corrisposto alla donna l'assegno di mantenimento per il figlio piccolo

Ferma per strada l'ex compagna e comincia a minacciarla e ad insultarla. Il cinquantenne, residente in un paese dell'hinterland vicino a Canicattì, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Dovrà rispondere, adesso, di minacce, ingiurie e violazione degli obblighi di assistenza familiare. Perché l'indagato, da diversi mesi ormai, non avrebbe più corrisposto alla donna l'assegno di mantenimento per il figlio piccolo. A formalizzare la denuncia, a carico del cinquantenne, sono stati gli agenti del commissariato di Canicattì.

Quando una storia d'amore finisce restano i dissapori, gli atriti, talvolta si registrano anche delle sceneggiate e si arriva pure a minacce ed insulti. Quanto è accaduto, a Canicattì, nelle ultime ore, non è stato l'unico caso. Due coniugi in fase di separazione, qualche giorno addietro, si sono infatti denunciati a vicenda. 

Una pattuglia del commissariato di Canicattì è intervenuta su richiesta dell'uomo che segnalava che la propria moglie gli stava impedendo l'accesso nell'abitazione. Gli agenti hanno accertato che la serratura della porta d'ingresso era stata cambiata e l'uomo, che voleva accendere all'interno solo per prendere alcuni effetti personali, era impossibilitato ad accedere. L'uomo ha dunque formalizzato querela contro la moglie per violenza privata. A sua volta, la moglie ha denunciato il marito per aver sottratto alcuni oggetti e dei mobili dalla abitazione, commettendo il reato di appropriazione indebita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Perquisizioni sulla "Sea Watch 3" e comandante sotto torchio: "Rifarei tutto quello che ho fatto"

  • Cronaca

    Girgenti acque sempre più indebitata: l'Ati punta a incassare oltre 830mila euro

  • Cronaca

    "Il corpo era devastato, non c'è stato il tempo di salvarlo": racconto choc di un soccorritore

  • Cronaca

    "Non si fece corrompere dal vivaista con quaranta palme", assolto l'ex presidente D'Orsi

I più letti della settimana

  • Colta da un malore improvviso: muore dirigente scolastico di Palma di Montechiaro

  • Incidente sul lavoro a Palma di Montechiaro, colpito dalla benna di una ruspa: muore operaio di 57 anni

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

  • Parroco di Lampedusa "sfida" via Twitter Salvini: "Ti affido alla Madonna di Porto Salvo"

  • La patente NCC: cos'è e come si ottiene

  • L'incidente mortale sul lavoro a Palma di Montechiaro, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento