Incendiano dei cumuli di rifiuti e le fiamme arrivano fino ad una casa di campagna

Nessun dubbio, non questa volta, sul fatto che non si è trattato di un gesto mirato. Il rogo è arrivato all'immobile dopo aver bruciato immondizia e sterpaglie

(foto ARCHIVIO)

Hanno voluto fare “pulizia”? Eliminare, di fatto, tutti quei cumuli di rifiuti ammassati lungo la strada che collega Canicattì con Riesi. Le fiamme – appiccate da uno o più piromani – sono però riuscite ad arrivare, alimentate appunto dalle immondizie ma anche dalle sterpaglie, ad una casa di campagna disabitata, a quanto pare, da tempo. Ed è stata devastazione. Perché la casa, seppur abbandonata dopo essere stata oggetto di sequestro da parte dell’autorità giudiziaria, è stata danneggiata, e pesantemente, dalle fiamme. Ad accorgersi dell’incendio è stato un passante. L’automobilista, senza alcuna remora e temendo anche il peggio, ha immediatamente allertato i vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, pochi minuti dopo, è sopraggiunta la squadra dei pompieri del distaccamento di Canicattì. Senza non poche complicazioni, i vigili del fuoco sono riusciti ad avere la meglio sulle alte fiamme. Nessun dubbio, non per i pompieri, sul fatto che non si è trattato, assolutamente, di un gesto mirato. L’incendio è arrivato alla casa di campagna, abbandonata appunto, dopo aver bruciato rifiuti e sterpaglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Coronavirus, sabato di "follia" a Porto Empedocle: "ressa" davanti al supermercato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento