"Rubano una borsa porta pc da un'autovettura": 19enne arrestato, un secondo giovane è ricercato

Simone Gennaro è stato portato, dai poliziotti, al carcere "Di Lorenzo": all'inizio dello scorso settembre un fatto analogo

(foto ARCHIVIO)

"Furto aggravato". E' per questa ipotesi di reato che il diciannovenne Simone Gennaro è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Canicattì. E si tratta del secondo, analogo, episodio che si viene a registrare nell'arco di due mesi. 

Sfonda finestrino e ruba una borsa e un pc da un'autovettura: arrestato diciannovenne

Il diciannovenne - ieri sera - è stato sorpreso in centro, a Canicattì, da una pattuglia del commissariato in servizio di controllo del territorio mentre, assieme ad altro giovane al momento ricercato, tentava di occultare una borsa del tipo porta computer. Immediatamente è stato bloccato, mentre l'altro giovane è scappato per le viuzze del centro storico. La borsa conteneva un computer portatile, un cellulare, una power bank ed un paio di occhiali. 

La borsa - stando alle ricostruzioni della polizia di Stato - era stata rubata dall'autovettura di una ragazza. Auto parcheggiata poco distante dal luogo dove era stato fermato, con la borsa porta computer, il diciannovenne. La refurtiva è stata restituita alla proprietaria mentre il diciannovenne è stato arrestato e, su disposizione del pm di turno della Procura della Repubblica, è stato portato al carcere "Di Lorenzo" di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il giovane è risultato essere sottoposto a due distinte misure cautelari dell'obbligo di dimora con prescrizione di permanenza a casa la sera e la notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento