"Ha svaligiato due abitazioni", identificato e denunciato un ventenne

I poliziotti sono riusciti a individuare il giovane dopo una breve attività investigativa: i colpi erano stati messi a segno la scorsa settimana

(foto ARCHIVIO)

E' stato ritenuto responsabile dei due furti aggravati messi a segno, nei giorni scorsi, in altrettante abitazioni di Canicattì. A denunciarlo, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento sono stati i poliziotti del commissariato cittadino. A finire nei guai, appunto, per l'ipotesi di reato di furto aggravato è stato un ventenne.

La scorsa settimana, la Volante del commissariato era intervenuta perché erano state svaligiate due abitazioni in due strade vicine. Dopo una breve attività investigativa, i poliziotti sono riusciti a identificare il ventenne che - secondo l'accusa - avrebbe commesso i due furti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento