Rami gettati davanti l'ingresso della chiesa, vandali? O avvertimento?

A denunciare tutto ai carabinieri è stato il sacerdote. L'ipotesi più credibile è quella del gesto di uno sconsiderato

Una veduta della chiesa di San Francesco a Canicattì

Piante e siepi tagliate. I rami depositati davati ai portoni della chiesa di San Francesco e della sacrestia. A fare la scoperta, domenica mattina, è stato il parroco: don Lillo Capobianco. Chi ha agito lo ha fatto, verosimilmente, di notte. Ma qual è il significato di quel gesto? E' stato un avvertimento? O - come sembra, visto che, in giro per strada, c'erano anche bottiglie di birra e lattine di Coca Cola insieme a siringhe usa e getta - è stata una notte di baldoria fra quanti fanno uso di droghe? Don Calogero Capobianco, secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia, ha denunciato l'accaduto ai carabinieri. Si tratta di un episodio molto delicato e tutto da interpretare che viene in un certo modo ad alterare la serenità della comunità di San Francesco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ipotesi più credibile resta quella del gesto di uno sconsiderato. Più che un vandalo una persona mentalmente instabile. Le indagini sono comunque in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente sul lavoro mentre ara il terreno: perde la vita un 62enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento