"Viola la sorveglianza speciale", arrestato un disoccupato 45enne

I carabinieri hanno bloccato l'uomo, in flagranza di reato. E' stato poi posto ai domiciliari

Inosservanza degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica di sicurezza con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza. E’ per questa ipotesi di reato – la presunta inosservanza agli obblighi appunto – che i carabinieri della stazione di Campobello di Licata hanno arrestato, in flagranza di reato, Maurizio Brancato, disoccupato, di 44 anni. I carabinieri della stazione cittadina, coordinati dal comando compagnia di Licata, lo hanno sorpreso – secondo l’accusa formalizzata dagli stessi militari - nell’abitazione dei suoi genitori. Il quarantacinquenne è stato posto ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento