Campobello, il sindaco Picone: "L'acqua è di nuovo potabile"

Il primo cittadino ha reso nota la comunicazione ricevuta da Girgenti Acque. "Prima di revocare l'ordinanza - aggiunge - attenderò l'esito degli esami sui campioni prelevati dall'Asp"

Giovanni Picone

“Girgenti acque ci ha comunicato che l'acqua in ingresso ed in uscita dal serbatoio comunale Garcitella - Fondachello è potabile”.

Ad annunciarlo è stato Giovanni Picone, sindaco di Campobello di Licata.

“Ho chiesto all'Azienda sanitaria provinciale – ha aggiunto il primo cittadino - di effettuare i controlli e solo dopo il loro esito positivo revocherò l'ordinanza. Nel frattempo Girgenti acque ci comunica che entro questa settimana provvederà alla disinfezione e pulizia del serbatoio”. Dunque se gli esami dell’Asp confermeranno le assicurazioni di Girgenti Acque, il sindaco revocherà l’ordinanza di divieto dell’acqua per usi potabili a breve.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Alcool e musica ad alto volume fino a notte fonda", pub resterà chiuso per 16 giorni

    • Cronaca

      Frase choc del main sponsor della Kontatto, Firetto: "Conoscerete il valore dell'ospitalità"

    • Raffadali

      Operazione “Pesce d’aprile”: sequestro di prodotti ittici e sanzioni per 10 mila euro

    • Cronaca

      "Trovato con dieci chili di hashish", convalidato arresto di La Cara che va ai domiciliari

    I più letti della settimana

    • Statale 189, scontro fra autovetture: sei feriti, due sono rimasti incastrati fra le lamiere

    • Frase choc del main sponsor della Kontatto Bologna: "Agrigento? Ma si trova in Italia?"

    • Incidente sulla pista dell'autodromo "Valle dei Templi", muore un cinquantenne

    • La nuova vita di Clizia Incorvaia, la show girl empedoclina: "Donne non chiudetevi in voi stesse"

    • Statale 640, finiti i lavori di raddoppio è in arrivo l'autovelox

    • Camion esce fuori strada, due feriti: uno è stato trasferito in elisoccorso a Palermo

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento