Archeologi "a caccia" di tesori sommersi nei fondali di Cannatello

Dopo i ritrovamenti della scorsa estate, la Soprintendenza del mare, diretta dal Sebastiano Tusa, ha deciso di programmare una nuova campagna di studi nella stessa zona

Foto d'archivio

Una nuova campagna archeologica sarà avviata per recuperare i "tesori" nascosti nei fondali di Cannatello. Dopo il ritrovamento, la scorsa estate, di un cannone del XIV secolo, di ancore di epoche varie e di altri reperti, la Soprintendenza del mare, diretta dal Sebastiano Tusa, ha deciso di programmare per la prossima estate una nuova campagna di studi nella stessa zona.

"Quando le condizioni del mare sono peggiorate, - spiega al Giornale di SiciliaStefano Vinciguerra, operatore video-foto subacqueo della Soprintendenza del mare - le ricerche sono state fermate, ma è intenzione della Soprintendenza riprenderle in estate. Occorrerà anche nel mentre trovare le risorse economiche per una campagna di scavi e di esplorazioni piuttosto complessa e naturalmente costosa – aggiunge Urso – . Personalmente ho intenzione di creare un’associazione di subacquei e di persone che amano il mare, in particolare la costa di Cannatello, per valorizzare questo sito e per sostenere anche economicamente le ricerche”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di migranti, operazione "Barbanera": due indagati in carcere e uno ai domiciliari

  • Cronaca

    Futuro della statale 640 e della Agrigento - Palermo, i sindaci chiedono incontro a Toninelli

  • Cronaca

    "Accusò consiglieri di volere aprire altri centri di accoglienza", assolto militante M5s

  • Cronaca

    "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • Un cane all'ingresso del pronto soccorso, la protesta: "Si rischiano infezioni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento