Serve un ascensore per i diversamente abili, avviata una colletta

L'impianto è indispensabile per consentire ad un gruppo di giovani di partecipare alle attività socio-ricreative, teatrali, laboratoriali e sportive promosse dalla onlus "L'Arca"

(foto ARCHIVIO)

Serve ascensore per consentire ad un gruppo di giovani diversamente abili di poter partecipare alle attività socio-ricreative, teatrali, laboratoriali e sportive promosse dalla onlus "L'Arca" nell'ex convento dei Frati Minori di Sicilia di Cammarata. Servono poco più di 50 mila euro ed il Comune non ha le risorse necessarie per poter intervenire. E' stata, dunque, avviata una colletta che comincia a dare i primi frutti.

Sono già stati raccolti circa diecimila euro nell'ambito della campagna di solidarietà promossa dall’associazione onlus "A Cuore Aperto" finalizzata all’acquisto di un ascensore da installare nella sede "Arca" di Cammarata che dal 2003, con il contributo di decine di volontari, si dedica ad attività culturali e sportive a favore di minori e adulti diversamente abili realizzando progetti di integrazione e solidarietà.

Per contribuire, anche con un euro, è possibile effettuare versamenti o bonifici al codice IBAN: IT22G0200883140000103513304. Per ulteriori informazioni chiamare all'associazione A Cuore Aperto al 329/7974962 o all'associazione L'Arca al 328/2160181.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Incidente a San Leone: auto contro un muro, perde la vita un 32enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento