Esce da casa e non rientra, i carabinieri lo cercano e lo trovano morto in una grotta

Tragedia a Cammarata dove un giovane si è tolto la vita. I genitori avevano dato l'allarme ai militari che avevano pattugliato tutto il paese

Tragedia a Cammarata, un giovane si è tolto la vita

Un giovane, la cui scomparsa era stata denunciata in mattinata dai genitori, si è tolto la vita. I carabinieri, dopo una giornata di intense ricerche, lo hanno trovato morto. E' accaduto a Cammarata. Le ricerche condotte dai militari, dopo il ritrovamento della vettura del ragazzo, si sono concentrate, con l’ausilio del nono nucleo Elicotteri di Palermo e di personale specializzato del comando provinciale di Agrigento, nelle contrade di Tumarrano, Acquafitusa e Passo Barbieri; numerosi i casolari abbandonati controllati e le zone impervie battute a ridosso della strada statale 189 e del fiume Platani.

"L’attività svolta senza sosta, nel pomeriggio della stessa giornata, - ricostruiscono i carabinieri - sentiti nel dettaglio amici e parenti, è stata poi indirizzata al controllo delle grotte situate in contrada Acquafitusa, luogo impervio ed isolato ben conosciuto dal ragazzo. Nel fondo di una di queste grotte, i carabinieri hanno ritrovato il corpo senza vita dello scomparso". Il giovane si sarebbe sparato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Marmista massacrato e ucciso nel suo laboratorio, il luogo del delitto al setaccio

  • Cronaca

    Abitazioni e negozi nel "mirino" dei ladri, tentati tre nuovi colpi

  • Canicatti

    Devastate dalle fiamme due auto, la polizia apre un'inchiesta

  • Cronaca

    "Abusivismo edilizio", firmata una nuova ingiunzione di demolizione

I più letti della settimana

  • Quaranta è un fiume in piena: "Messina Denaro? E' il capo di Cosa Nostra"

  • La Valle tra i palazzi della città, intervengono "Le Iene": Firetto pronto a denunciare

  • Il commissario Montalbano in "Amore", stasera le scene girate alla casa di Pirandello

  • Registra con il cellulare le donne che usavano il bagno di uno studio medico: denunciato

  • "Furti, rapine e ricettazione: scoperta un'associazione per delinquere": tre fermi

  • Quaranta apre nuovi squarci sulla latitanza di Messina: "Pullara gli cercava i covi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento