Falsone può rimanere in carcere? Disposta una perizia medica

Il tribunale di Sorveglianza di Palermo ha nominato due periti per accertare se le condizioni di salute del pastore campobellese siano compatibili o meno con il regime carcerario

Calogero Falsone

Il tribunale di Sorveglianza di Palermo ha disposto una perizia di natura medica per accertare se le condizioni di salute di Calogero Falsone siano compatibili o meno con il regime carcerario. Già nominati due periti: un medico legale ed uno psichiatra. Sono state, dunque, accolte - in parte - le richieste della difesa che è rappresentata dall'avvocato Angela Porcello. 

Calogero Falsone, fratello del boss Giuseppe, sta scontando una condanna a 13 anni e mezzo per tentato omicidio: avrebbe cercato di uccidere un pastore romeno con il quale si contendeva l'uso di un terreno per il pascolo.

Adesso, dal carcere di Favignana è stato trasferito al Pagliarelli di Palermo.  

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tangenti all'Agenzia delle Entrate, la difesa: "Intercettazioni inutilizzabili"

  • Cronaca

    In trasferta per rubare al market, sei condanne per direttissima

  • Cronaca

    Droga, operazione "Fast food": due giovani tornano in libertà

  • Cronaca

    Che accoglienza per Vienna Cammarota, la 68enne: "Triste vedere delle aziende chiuse"

I più letti della settimana

  • Sesso orale in pieno centro città, un anziano ed una donna filmati da alcuni passanti

  • Statale 115, scontro fra due auto: 5 feriti, illeso un bambino di un anno

  • Commerciante preso a sprangate per una rapina, il colpo fallisce: il giovane in ospedale

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, in ospedale il conducente

  • "Relazione non accettata", incontro fra famiglie finisce in rissa: 3 persone in ospedale

  • Calci alle porte e barelle per aria, 38enne in escandescenze: caos al pronto soccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento