Cade per colpa della pavimentazione, Comune condannato: il sindaco si oppone

Lillo Firetto ha autorizzato, infatti, l’impugnazione della sentenza davanti al tribunale di Agrigento

Cade a causa della pavimentazione sconnessa dovuta alla presenza di radici. Il fatto è accaduto nel novembre del 2015, al vale Della Vittoria. Il Comune, oggi, è stato condannato a pagare quasi 4.500 euro complessivi.

L’agrigentino, ha riportato dei danni fisici e negli ultimi giorni, appunto, il giudice di pace ha emesso una sentenza di condanna a carico del Municipio. Sentenza alla quale l’ente si opporrà. Il sindaco Lillo Firetto ha autorizzato, infatti, l’impugnazione della sentenza davanti al tribunale di Agrigento ed ha già conferito l’incarico di difesa e rappresentanza dell’ente all’avvocato, funzionario specialista, Agata Vecchio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento