Presta il fucile al fratello senza porto d'armi: due denunce a Montaperto

Il 73enne è stato fermato dai militari dell'Arma in contrada Zuccarello, dove stava effettuando una battuta di caccia. Alla richiesta dei documenti necessari, però, l'anziano ha spiegato che il fucile era del fratello e che lui non aveva il porto d'armi

Ha prestato il fucile da caccia al fratello, non tenendo in considerazione il fatto che lo stesso era sprovvisto di porto d'armi. Per questo motivo i carabinieri della Stazione di Montaperto hanno denunciato C.G., 75 anni, per omessa custodia di armi e il fratello, C.S., 73 anni, per porto abusivo di arma.

Il 73enne è stato fermato dai militari dell'Arma in contrada Zuccarello, dove stava effettuando una battuta di caccia. Alla richiesta dei documenti necessari, però, l'anziano ha spiegato che il fucile era del fratello e che lui non aveva il porto d'armi.

Dopo alcuni accertamenti, i carabinieri hanno denunciato il 75enne per mancata custodia e il 73enne per porto abusivo di arma. Il fucile da caccia è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento