Presta il fucile al fratello senza porto d'armi: due denunce a Montaperto

Il 73enne è stato fermato dai militari dell'Arma in contrada Zuccarello, dove stava effettuando una battuta di caccia. Alla richiesta dei documenti necessari, però, l'anziano ha spiegato che il fucile era del fratello e che lui non aveva il porto d'armi

Ha prestato il fucile da caccia al fratello, non tenendo in considerazione il fatto che lo stesso era sprovvisto di porto d'armi. Per questo motivo i carabinieri della Stazione di Montaperto hanno denunciato C.G., 75 anni, per omessa custodia di armi e il fratello, C.S., 73 anni, per porto abusivo di arma.

Il 73enne è stato fermato dai militari dell'Arma in contrada Zuccarello, dove stava effettuando una battuta di caccia. Alla richiesta dei documenti necessari, però, l'anziano ha spiegato che il fucile era del fratello e che lui non aveva il porto d'armi.

Dopo alcuni accertamenti, i carabinieri hanno denunciato il 75enne per mancata custodia e il 73enne per porto abusivo di arma. Il fucile da caccia è stato sequestrato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore in ospedale e i familiari vanno su tutte le furie: interviene la polizia

  • Licata

    "Violano il daspo", arrestati: guai per il presidente ed il suo vice di una società di serie D

  • Video

    Tutti in piedi per il docufilm "Quasi12", il giornalista Tedesco: "E' una vicenda drammatica"

  • Cronaca

    "Stava realizzando un laghetto abusivo", il Comune blocca subito i lavori

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Reddito di cittadinanza, arrivano i primi soldi anche nell'Agrigentino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento