Si accascia per strada e muore una donna di 40 anni

La donna, secondo quanto è stato accertato dai carabinieri, stava facendo rientro verso casa. Il medico legale ha stabilito che ad ucciderla è stato un infarto

Una ambulanza in azione (foto archivio)

Si sente male, a neanche 50 metri di distanza da casa propria, cade sul selciato e muore. E' accaduto, questa mattina, a Bivona. Vittima di quello che sembrerebbe essere stato un infarto improvviso - secondo quanto accertato dal medico legale - è stata una quarantenne, disoccupata e nubile. 

Qualcuno vedendo la donna, accasciata sull'asfalto, ha lanciato l'allarme e sul posto si sono precipitati i sanitari ed i carabinieri. I primi non hanno potuto far altro che accertarner il decesso. Una morte fulminante. I carabinieri, coordinati dal comando compagnia di Cammarata, hanno richiesto l'intervento del medico legale che ha, appunto, da poco, accertato una morte naturale, dovuta ad un infarto. I militari dell'Arma hanno accertato che la donna, E. F., stesse rientrando a casa. Sgomento e choc a Bivona. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vasi rotti, erbacce e degrado: il cimitero tra incurie e abbandoni

  • Cronaca

    E' festa Fortitudo Agrigento, biancazzurri battono Roma e volano ai play off

  • Cronaca

    Sulle orme di Goethe, dalla Repubblica Ceca fino alla Sicilia a piedi: ecco le tappe

  • Cronaca

    "Bucato intestino cieco", agrigentina chiede un maxi risarcimento danni

I più letti della settimana

  • "Neonato morto per un guasto alla culletta termica", chieste tre condanne

  • Cade mentre lavora a un traliccio di telefonia, muore operaio 25enne

  • Insegnanti trasferiti grazie alla "104", il Tg1 punta i riflettori su Agrigento

  • Quaranta parla di Matteo Messina Denaro: "Fragapane non era ai livelli di arrivare a una persona così in alto"

  • "Trovato con 20 grammi di cocaina", arrestato un ventisettenne

  • Ben 54 insegnanti trasferiti con la legge 104, la polizia esamina le pratiche

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento