Auto contromano sulla "nuova" Ss640, il capo della Polstrada: "Serve maggiore attenzione"

Sono almeno una quarantina, nell'arco degli ultimi due mesi, le chiamate giunte alla sala operativa della Polizia stradale di Agrigento

Sono almeno una quarantina, nell'arco degli ultimi due mesi, le chiamate giunte alla sala operativa della Polizia stradale di Agrigento per auto contromano sulla "nuova" Ss640. Un fenomeno finora sconosciuto, sul quale ha voluto puntare i riflettori proprio il dirigente della Polstrada, il commissario capo Andrea Morreale.

"Bisogna prestare maggiore attenzione, - ha detto - soprattutto in questa fase, in cui lungo la strada ci sono numerosi cantieri. Il fenomeno è preoccupante, considerato anche che, secondo le segnalazioni che riceviamo, non si tratta di anziani alla guida, ma di persone giovani. Serve maggiore attenzione nel percorrere una strada così articolata che Agrigento non aveva mai avuto prima d'ora. Per questo siamo convinti che il caso possa scaturire dal fatto che non siamo effettivamente abituati a percorrere quella che in realtà può benissimo definirsi un'autostrada". Le auto della Polizia stradale, intervenute dopo le segnalazioni, sono inoltre riuscite a "beccare" uno degli automobilisti contromano, al quale è stata ritirata la patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento